Identità digitale as a Service da Capgemini

Digital_Impronta_Virtual_IdentityFa parte della Cybersecurity Global Service Line di Capgemini e fa leva sui servizi di automazione del cloud la nuova offerta “IDentity as a Service”, o IDaaS, messa a punto dal fornitore di servizi di consulenza, tecnologia e outsourcing per rispondere alle attuali sfide dell’identità digitale.

Progettato per consentire alle organizzazioni di monitorare come dipendenti, partner e clienti accedono alle informazioni, la nuova offerta si compone di un set di soluzioni che integra componenti commerciali e open source, che includono RSA Via Lifecycle and Governance.

L’intento è offrire una gestione sicura dell’identità digitale attraverso una soluzione unificata di Identity e Access Management as a Service in grado di fondere le aree critiche della gestione e dell’amministrazione dell’identità, del rischio dell’autenticazione e della sicurezza dell’autorizzazione.
Un unico pacchetto gestito che può rapidamente implementare e mantenere un ambiente single-tenant sia on-premise sia in cloud.

Compatibile al 100% con la nuova generazione di infrastrutture It che combina datacenter tradizionali, cloud privati, pubblici e ibridi, la nuova offerta IDaaS di Capgemini unisce le componenti critiche per offrire un processo più trasparente sia per l’utente sia per l’operatore.
Il tutto garantendo alle organizzazioni alti livelli di flessibilità e di controllo, grazie alle policy e ai processi IAM preesistenti e standardizzati all’interno della soluzione, in cui convivono anche un servizio aggiuntivo di monitoraggio e la funzionalità di reportistica.

Infine, attraverso la già citata soluzione della Security Division di EMC, i clienti Capgemini beneficeranno di un percorso di approccio più rapido alla prossima generazione di soluzioni IAM, senza sacrificare sicurezza e compliance.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here