Idc rivede al rialzo i numeri del mercato Emea

Le stime rilasciate una settimana fa superate a consuntivo. Il tasso di incremento va oltre il 13%, allineandosi a quanto già dichiarato da Gartner.

22 luglio 2003 Dopo mesi di revisioni al ribasso, non è male
riferire di qualche rilettura in rialzo.
Dopo aver parlato, la scorsa
settimana, di una crescita del 9,8% per le vendite di pc sul mercato Emea,
Idc corregge le cifre, portando il tasso di incremento al
13,4%.
Il merito del buon andamento della trimestrale va ascritto
alle vendite di notebook, a consuntivo decisamente più alte di quanto
inizialmente prospettato e che registrano un tasso di crescita del 38% rispetto
al pari periodo dell'anno precedente, laddove per i desktop la crescita è
di un decisamente più  esiguo 5,4%.
Bene la domanda da
parte dello small business e del consumer
, con crescite assai
significative per marchi quali Hp o Acer.
Nondimeno, il prezzo da pagare per
la crescita numerica è stata la progressiva erosione dei margini, con una guerra
dei prezzi che coinvolge tutti i fornitori.
Buone le previsioni per il
secondo semestre dell'anno: crescite in ulteriore crescita, grazie alla
competitività commerciale delle offerte.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome