Idc: la crisi asiatica concentra il mercato dei pc

Secondo un’indagine pubblicata recentemente dall’analista americano Idc, la crisi finanziaria che sta investendo l’Asia da alcuni mesi produrrà una concentrazione nel mercato dei personal computer, nell’ambito della quale molti produttori di pic

Secondo un'indagine pubblicata recentemente dall'analista americano Idc,
la crisi finanziaria che sta investendo l'Asia da alcuni mesi produrrà una
concentrazione nel mercato dei personal computer, nell'ambito della quale
molti produttori di piccole dimensioni si troveranno obbligati a dare
forfait.
Nonostante ciò, i dati relativi alle vendite di pc nella regione mostrano
una crescita dell'11 per cento rispetto all'anno precedente, ma tale
progresso dipende soprattutto dalla grande espansione dell'informatica in
Cina, nella quale l'incremento ha toccato il 43 per cento.
La crisi asiatica sta penalizzando soprattutto i produttori locali, come
Acer. Al contrario, i grandi produttori occidentali come Ibm e Compaq hanno
registrato crescite interessanti negli ultimi mesi anche nei paesi più
colpiti dalla crisi, come Thailandia, Singapore, Malaysia, Indonesia e
Filippine.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome