Ict a noleggio da Ecs e Banca popolare di Milano

Le due società con l’appoggio di Teleleasing che si occuperà dei finanziamenti puntano sulle aziende con almeno 50 posti di lavoro

4 dicembre 2003 Uno ci mette il noleggio,
l'altro il finanziamento e il terzo i clienti. Sono i ruoli che spettano a Ecs,
Teleleasing e Banca popolare di Milano che hanno firmato un accordo per la
fornitura alle aziende con almeno 50 posti di lavoro di
“soluzioni flessibili per la dotazione di strumenti Ict attraverso la formula
del noleggio evolutivo”. “Attraverso questa partnership - ha spiegato
Véronique di Benedetto, amministratore delegato di Ecs International Italia -
Ecs mette a disposizione della clientela corporate di Bpm il proprio know
how nell'ambito del noleggio e della gestione degli asset Ict operando
congiuntamente con Bpm per la trattativa commerciale”
. Specializzata nel
noleggio e la gestione del ciclo di vita delle infrastrutture
informatiche e di telecomunicazioni, Ecs in Iitalia ha un giro d'affari di circa
480 milioni di euro con 200.000 macchine installate.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here