Icos combatte lo spam con BorderWare

L’iintesa riguarda BorderWare Mxtreme che oltre a filtrare la posta presenta una serie di funzioni. Dall’antivirus alla criptazione

10 novembre 2003 Un nuovo brand per
Icos. La società di Ferrara ha firmato infatti un accordo di
distribuzione con BorderWare Technologies, società canadese
specializzata nella realizzazione di appliance che proteggono la rete da una
vasta gamma di rischi. L'accordo è però focalizzato su BorderWare Mxtreme che
combatte i problemi che derivano da un utilizzo estensivo della posta
elettronica come per esempio lo spam. Oltre al filtro antispam
BorderWare aggiunge una serie di caratteristiche come l'antivirus antivirus
integrato, verifica dell'integrità dei messaggi, controllo degli attachment,
criptazione dei messaggi, filtraggio dei contenuti, accesso sicuro e criptato
alla Web Mail, archiviazione dei messaggi, e reporting e gestione grafica. In
caso di necessità può fungere da mail server completo.
BorderWare Mxtreme è disponibile in tre modelli - Mx200, Mx400 e Mx800 -,
differenziati in funzione del numero di mailbox e del volume di traffico
gestiti. Inoltre, in quanto partner iForce di Sun Microsystems, BorderWare ha
sviluppato una versione della soluzione Mxtreme che sfrutta le caratteristiche
delle piattaforme Sun Fire™ V60x e V65x, trasformando i versatili server Sun in
appliance per il filtraggio della posta.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here