Ibm Websphere si rinnova

Tra le novità, Websphere application server versione 4.0 supporterà gli standard Web per permettere agli utenti di costruire servizi e applicazioni basati su Internet.

Nell'ambito dei servizi e delle applicazioni Web, Ibm ha annunciato dettagli supplementari per il prossimo rilascio di Websphere e un nuovo strumento di sviluppo per la costruzione di software, basato sul Web e sui servizi. D'ora in poi ogni versione di Websphere, sarà costruita sullo stesso codice software, mentre in precedenza veniva realizzata utilizzando codici software lievemente differenti. Con la differenza del codice si forzava l'attività di test di compatibilità e, qualche volta, occorreva anche riscrivere le applicazioni. Tra le novità, Websphere application server versione 4.0 supporterà gli standard Web per permettere agli utenti di costruire servizi e applicazioni basati su Internet. Il nuovo application server includerà un supporto più ampio per uno standard basato su Java per la scrittura di business software. Java 2 Enterprise Edition, questo lo standard, è un mezzo uniforme che permette la costruzione di business software utilizzando il linguaggio di programmazione Java, il cui core è costituito dal modello di programmazione Enterprise JavaBeans (Ejb), che permette di creare componenti riutilizzabili del codice software. A causa di un disaccordo con Sun, che ha realizzato Java, Ibm è stata una delle ultime società software a supportare Java 2 Enterprise Edition. Un portavoce di Ibm ha dichiarato che il nuovo application server offrirà una miglior integrazione anche con due altri modelli di programmazione: quello proprietario di Microsoft e Corba (Common object request broker architecture). Delle recenti novità fanno parte anche i piani per il supporto dei servizi Web attraverso la famiglia Ibm di prodotti e-business, incluso il database Db2. Il nuovo database con il supporto per i servizi Web dovrebbe vedere la luce all'inizio di giugno. Infine, in arrivo anche la nuova versione di Visual Age for Java e WebSphere Studio, strumenti di sviluppo software che offriranno un supporto migliore ai servizi Web e a Java 2 Enterprise Edition. A luglio la società rilascerà uno strumento gratuito denominato WebSphere Studio WorkBench, che permetterà l'integrazione degli strumenti di sviluppo di Ibm con quelli di altre aziende.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here