Ibm spinge il mobile computing verso le Pmi

Big Blue annuncia il rilascio di Start Now Wireless Solutions, soluzione software nata per le piccole e medie imprese che desiderano ottimizzare la comunicazione tra i propri dipendenti mobile e i dati aziendali.

Disponibile sia sul mercato statunitense, sia su
quello europeo, il nuovo Ibm Start Now Wireless Solutions conferma la volontà di
Big Blue di fornire sempre più soluzioni per l'universo mobile.
Si tratta di
una soluzione creata ad hoc per le piccole e medie aziende che desiderano
ottimizzare la comunicazione tra i propri dipendenti mobile e i dati
aziendali incrementando la produttività senza costi aggiuntivi per i
clienti.
Stando a una ricerca condotta dalla stessa Ibm, il mercato wireless
sta crescendo a ritmi esponenziali e raggiungerà, presumibilmente entro il 2003,
un valore pari a circa 234 miliardi di dollari.
Commercializzata attraverso
gli Ibm Business Partner, Start Now Wireless Solutions racchiude al suo interno
differenti combinazioni di quelli che sono le soluzioni software di casa Ibm,
tra cui Ibm Mobile Connect V2.5, DB2 Everyplace Enterprise Edition e Lotus
Domino Everyplace Enterprise Server.
La nuova soluzione si va dunque a
inserire in un discorso di e-business più ampio, portato avanti dalla società
ormai da tempo e composto da una serie di soluzioni che permettono di portare,
monitorare e proteggere il business di un'azienda sul Web.
Tra le principali
applicazioni contenute nella soluzione presentata al mercato, è possibile citare
Mobile Office, Customer Care e Operational Productivity. Si tratta
rispettivamente di un software che permette a un dipendente di accedere al
server di posta elettronica attraverso qualsiasi device di tipo wireless; di una
soluzione che permette all'assistenza tecnica di accedere a distanza ai database
aziendali per verificare i dati del cliente assistito, la disponibilità di parti
di ricambio e le condizioni di vendita; e di una soluzione che permette di
comunicare e incrociare le disponibilità e gli appuntamenti degli operatori che
stanno operando fuori azienda.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here