Ibm sempre più “Sap oriented”

In occasione del Sapphire Usa, Le due società hanno annunciato ufficialmente un ampliamento della propria partnership sul fronte della system integration.

In occasione del Sapphire Usa, la manifestazione ecumenica che Sap organizza ogni anno negli Stati Uniti, Ibm e la casa tedesca hanno annunciato ufficialmente un ampliamento della propria partnership sul fronte della system integration. Big Blue, che di fatto è il primo vendor di piattaforme basate su R/3 (più di 1500 installazioni solo nello scorso anno, che hanno contribuito a un totale di 8mila implementazioni di R/3 su server Ibm) utilizzerà la tecnologia di enterprise portal fornita dalla sussidiaria americana della casa tedesca, Sap Portals, per integrarla con Ibm Websphere Portal, allo scopo di costruire piattaforme mySap. Allo stesso modo, un'altra sussidiaria di Sap, Sap Markets, avrà la licenza di usare la piattaforma Websphere per progetti di Crm e Scm.
Chiamata in causa direttamente dall'accordo è la Ibm Global Services, la struttura di system integration di Big Blue, che da ora in avanti, presumibilmente, sarà sempre più impegnata su progetti mySap.com.
L'intesa rafforzata fra le due società apre alcuni interrogativi ai quali si avrà risposta solo con il passare del tempo. Due su tutti: che fine faranno, nel lungo periodo, le soluzioni di enterprise portal prodotte direttamente da Ibm, e quanto questo accordo inciderà sul business degli altri due grandi fornitori di middleware Web, Oracle e Bea.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here