Ibm rende disponibile Soap alla comunita open source

Ibm ha lanciato il Simple Object Access Protocol (Soap) di Microsoft alla comunità open source, offrendo codice e strumenti di sviluppo per il progetto Apache Xml. La versione 1.1 di Soap era stata di recente sottoposta al W3C per la ratifica, m …

Ibm ha lanciato il Simple Object Access Protocol (Soap) di Microsoft
alla comunità open source, offrendo codice e strumenti di sviluppo
per il progetto Apache Xml.
La versione 1.1 di Soap era stata di recente sottoposta al W3C per la
ratifica, ma secondo un portavoce della società era importante che
gli sviluppatori comprendessero questa tecnologia emergente e per
questo motivo Ibm avrebbe reso disponibile Soap. Per aprire Soap alla
comunità open source, comunque, Ibm ha effettivamente privato
Microsoft dell'abilità di influenzarne il futuro sviluppo. La
controversia sulla specifica originale del Simple Object Access
Protocol è stata tagliata su misura per consentire a Microsoft di
adattare il proprio modello di programmazione Com. Ma non è bastato,
e così, Ibm e Lotus hanno riscritto la specifica per costruire la
versione 1.1. Gli sviluppatori possono accedere a Soap4J, basato
sulla versione 1.1, direttamente dal sito della società. In futuro
Ibm svilupperà Soap con la propria piattaforma WebSphere, ma al
momento non esistono ancora piani di rilascio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here