Ibm rafforza la nuvola di LotusLive

Presentati nuovi servizi e nuove funzionalità sviluppate con l’obiettivo di facilitare la collaboration di classe Enterprise. Sulla nuvola anche Notes.

Nella giornata di ieri, Ibm ha rilasciato una serie di annunci che ampliano e rafforzano la sua proposta di servizi in the cloud destinati al mondo enterprise.
Si tratta di un insieme piuttosto articolato di soluzioni e servizi, sviluppati con l'obiettivo di facilitare la collaboration in azienda.

Il primo di questi servizi, già disponibile, è LotusLive Collaboration Suite e di fatto include una serie di servizi collaborativi di classe enterprise, dall'email al calendaring, dall'instant messaging al file sharing, senza dimenticare videoconferencing e social network. Viene proposto a 10 euro al mese per utente.

Sulla nuvola Ibm, poi, ha portato anche Notes, oggi disponibile nella versione LotusLive Notes e con un prezzo di 5 dollari per utente al mese.
In questo caso, al centromdel servizio ci sono email, calendario condiviso, instant messaging e contatti personali.

All'interno di LotusLive, Ibm ha introdotto poi la nuova funzione Communities, che dovrebbe incoraggiare la collaborazione sia all'interno della stessa azienda, sia tra aziende diverse.
I membri di una community hanno la possibilità di taggare informazioni, condividere file e bookmark, tenere traccia di progetti, gestire forum e discussioni in modalità sicura anche attraverso aziende diverse.
Uno strumento, questo, che secondo Ibm dovrebbe aiutare le imprese a lavorare a più stretto contatto con i loro clienti e partner.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here