Ibm punta sulla pubblicità per affermare il brand

Come a suo tempo fece Intel, la prima azienda di informatica utilizzerà il proprio nome per rendere riconoscibili i prodotti di altri vendor che utilizzano la tecnologia firmata Big Blue

Non ne avrebbe certo bisogno, ma proprio in
questi giorni Ibm ha deciso di lanciare una nuova campagna per promuovere
il proprio brand attraverso l'utilizzo del suo inconfondibile logo.
La sigla
Ibm, ricavata dall'alternarsi di strisce blu su sfondo bianco, sarà infatti
accompagnata dalla scritta Ibm Technology. Questa sarà applicata a
tutti i dispositivi elettronici - siano essi console per videogame, set
top box, telefoni cellulari o videocamere digitali - che
utilizzano la tecnologia made by Ibm.
Un espediente questo lanciato a suo tempo
da Intel che, grazie al cerchietto contenente la scritta stilizzata
Intel Inside ha reso riconoscibile il proprio logo in tutto il
mondo.
Il primo prodotto "marchiato" anche con il nuovo logo
Ibm sarà il GameCube di Nintendo, il sistema di gioco in fase di lancio sul mercato giapponese.
L'ultima iniziativa promossa da Big Blue è
senza dubbio da leggersi in chiave strategica. Nel bel mezzo della crisi che ha
colpito il mercato dei personal computer e dei componenti microelettronici,
l'intenzione della società è evidentemente quella di creare la percezione di
un valore aggiunto presso gli utenti finali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here