Ibm promuove la suite WebSphere

A settembre Ibm illustrerà il nuovo livello della propria strategia destinata al settore computing. Il nuovo piano coinvolge la suite proprietaria WebSphere Everyplace, il proprio ambiente di sviluppo per applicazioni Web. In una conferenza stam …

A settembre Ibm illustrerà il nuovo livello della propria strategia
destinata al settore computing. Il nuovo piano coinvolge la suite
proprietaria WebSphere Everyplace, il proprio ambiente di sviluppo
per applicazioni Web. In una conferenza stampa tenutasi questa
settimana, John Prial direttore marketing della divisione Newyorkese
di Ibm, ha affermato che il prossimo mese l'azienda annuncerà le date
generali di disponibilità per la suite. Ibm è già sicura degli ottimi
risultati che verranno registrati, contando sulle importanti
partnership raggiunte con Nokia, Ericsson e Palm per proporre le
soluzioni di commercio elettronico WebSphere di Ibm. La strategia è
focalizzata sulla creazione di componenti middleware come per esempio
MqSeries Everyplace, per permettere una transazione sicura attraverso
Internet, qualunque tipo di collegamento possa essere effettuato. La
suite includerà un componente client integrato per l'uso su qualunque
dispositivo, dai Pda (assistenti digitali personali) ai telefoni
cellulari. Il mese prossimo l'azienda annuncerà, inoltre, partnership
raggiunte con le principali aziende di telecomunicazione, integratori
Web e Isp. Lo scopo è ottenere l'accesso su una vasta gamma di
dispositivi. Il core software è lo stesso su tutti questi
dispositivi. Si trasforma in uno strato isolante che funziona su
sistemi operativi differenti e su tutti i processori con un motore
Java-based. Per consentire agli utenti di accedere alle informazioni
dovunque si trovino, WebSphere Middleware consente di creare un
personaggio digitale. L'utente decide quali informazioni sono
pubbliche in modo che i dati possano seguirlo su qualunque
dispositivo, offrendo così agli utenti l'accesso continuo alle
informazioni come se non avessero mai lasciato la propria scrivania.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here