Ibm lancia due sistemi Linux per le telecomunicazioni

Il server x343, a due vie, soddisfa il livello 3 dello standard Nebs.

Ibm ha lanciato un nuovo sistema Linux che risponde alle stringenti richieste di carrier e service provider. Il sistema, chiamato x343 sarà disponibile worldwide alla fine di aprile come server biprocessore funzionante su Linux che soddisfa il livello 3 dello standard Nebs (Network Equipment Building System). Le aziende di telecomunicazione e i service provider utilizzano questo standard come un modo per misurare quanto un server può resistere a condizioni severe, come un terremoto o un drastico cambiamento di temperatura. Il sistema x343 è un server a due vie con un processore 1,26 GHz Pentium III, 2 Gb di memoria e 36 Gb di hard disk. Ibm ha messo in testing anche il sistema di fascia bassa x330 attraverso il livello 3 Nebs e svilupperà il server alla fine del mese con due Pentium III, 1Gb di memoria e due hard disk a 18 Gb.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here