Ibm ha scoperto un nuovo sistema per la produzione di display a cristalli liquidi

Gli scienziati Ibm hanno sviluppato un nuovo processo per allineare i cristalli liquidi utilizzati in molti display di computer, che dovrebbe garantire un taglio drastico ai costi di produzione aumentando, contemporaneamente, la qualità dell’immagine. …

Gli scienziati Ibm hanno sviluppato un nuovo processo per allineare i cristalli liquidi utilizzati in molti display di computer, che dovrebbe garantire un taglio drastico ai costi di produzione aumentando, contemporaneamente, la qualità dell'immagine. La tecnica innovativa, che Ibm ha annunciato recentemente attraverso il giornale scientifico Nature, dovrebbe rimpiazzare un sistema vecchio di 95 anni, che impiega il velluto per strofinare e quindi posizionare i minuscoli cristalli, sistema che in molti casi genera graffi. Il nuovo sistema produttivo messo a punto da Ibm prevede di sparare degli atomi verso uno strato di carbonio, per formare minuscole tracce. Quando le molecole dei cristalli liquidi vengono aggiunte allo strato trattato, si fissano allo strato di carbonio e si dispongono lungo le linee tracciate dagli atomi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here