Ibm fa le Soa preveggenti

La prevedibilità degli eventi di business entra nel portafoglio Soa di Big Blue.

In occasione di Impact 2008, evento dedicato alle Service oriented architecture in corso a Las Vegas, Ibm ha illustrato la propria strategia per le Soa, un mercato il cui valore oggi raggiunge i 160 miliardi di dollari e in cui Big Blue investe un miliardo all'anno, a sostegno dei 6.500 contratti che ha nel settore.

A Impact 2008 Ibm ha annunciato un nuovo portafoglio di offerte software e servizi per il mercato del business event processing, che permette anche a personale non specializzato di identificare e analizzare in tempo reale relazioni di causa-effetto tra eventi, per prendere decisioni di business.

Il prodotto di punta è Ibm Websphere Business Event, frutto dell'acquisizione di AptSoft di gennaio. Si tratta di un software che punta a facilitare la prevedibilità degli eventi, identificando connessioni, possibili opportunità e minacce nel momento in cui un trend emerge tra transazioni giornaliere che avvengono nelle aziende.

Websphere Business Event va a integrare la suite di prodotti Ibm per il Business Process Management (Bpm), un set integrato di software per progettare, eseguire e ottimizzare i processi di core business e che include WebSphere MQ 7.0, WebSphere Business Monitor, WebSphere Message broker, WebSphere Business Monitor, WebSphere Enterprise Service Bus, WebSphere Premises Server, oltre a Tivoli Netcool /Omnibus, Tivoli Netcool/Impact e Tivoli Business Service Manager.

La Ibm Global Business Services ha inoltre annunciato un'ulteriore espansione della propria strategia con il Banking Framework for Customer Care & Insight, progettato per consentire ai clienti del settore bancario la gestione delle informazioni al fine di incrementare il portafoglio clienti e la customer retenction, ridurre i rischi, aumentare l'efficienza operativa e la flessibilità a supporto delle strategie di business esistenti e future.

I framework per settori industriali sono costituiti da software WebSphere, Information Management, Tivoli, Rational, Lotus, da servizi e soluzioni realizzate dai business partner e sono basati su piattaforme Soa.

A Impact 2008 Ibm ospita 6mila realtà, fra utenti e business partner. Sono 250 i testimonial, fra cui United Arlines, Aetna, Harley Davidson e Swiss Re.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here