Ibm e Intel propongono un nuovo standard per lo storage su Ip

Le due società hanno proposto uno standard di Dns per reti di storage basate su Ip, annunciando anche date per piani di sviluppo di dispositivi storage che usano ancora il protocollo di comunicazione Internet di base.

Un gruppo di aziende informatiche, incluse Ibm e Intel, hanno proposto uno standard di Dns per reti di storage basate su Ip, annunciando, però, anche date per piani di sviluppo di dispositivi storage che utilizzano ancora il protocollo di comunicazione Internet di base. Ibm e Intel sono dietro allo sviluppo della specifica Internet Storage Name Service (Isns) come dispositivo di rilevazione e gestione degli strumenti per reti storage basate su Ip che, secondo le due aziende, diverrà la tecnologia dominante per questo genere di operazioni, nei prossimi cinque anni. La bozza più recente della versione dello standard è stata rilasciata il mese scorso dall'Internet Engineering Task Force (Ietf). Proprio come un Dns (Domain Name Server), Isns è progettato per permettere a un server connesso a una rete, di scoprire i dispositivi storage o i “target”. Ciò, si suppone, dovrebbe salvare i responsabili It dalla configurazione manuale degl'indirizzi richiesti per l'instradamento dei dati, operazione quest'ultima che non è considerata realizzabile sulle grandi reti aziendali. I vendor co-autori dello standard includono anche Cisco e Nortel Networks. Tra le altre cose, Ibm e Nishan Systems hanno annunciato che il software supportante il protocollo Isns è stato rilasciato come un codice open source. Nishan, dal canto proprio, svilupperà il codice per lavorare con tre dispositivi switch storage basati su Ip, introdotti di recente. Questi switch saranno rivenduti dalla divisione di consulenza e servizi di Ibm. Anche Intel ha annunciato piani per permettere a un adattatore storage basato su Ip, che attualmente è ancora in via di sviluppo, di utilizzare le informazioni del dispositivo prodotto dalla specifica Isns. Il Pro/1000 Ip Storage dovrebbe essere disponibile alla fine dell'anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here