Ibm e Dell comandano su un mercato piatto

Le ultime stime di Gartner per il settore dei server non presentano grandi sorprese rispetto alle attese. Il fatturato del terzo trimestre è in calo nonostante sia cresciute le vendite di unità. Crescono i due leader a discapito di una Hp in discesa. Tiene Sun, che si conferma in cima nell’area Unix

25 novembre 2002 Ibm e Dell hanno dominato la classifica Gartner relativa alle vendite di sistemi server nel terzo quarto dell'anno. Nel complesso, il volume di fatturato registrato nel periodo è in calo, nonostante l'aumento del numero di macchine consegnate. Il mercato dei server è nel pieno di una guerra dei prezzi a entrambi gli estremi della fascia di prodotto, con parecchie offerte di macchine proposte a cifre significativamente inferiori ai prezzi pubblicizzati. Nell'intero terzo trimestre 2002 sono stati venduti 1,14 milioni di server per un fatturato pari a 10,5 miliardi di dollari di fatturato, contro gli 1,07 milioni di macchine vendute nello stesso periodo dello scorso anno, quando i fatturati ammontavano però a 10,9 miliardi.

Shahin Naftchi, analista Gartner, ha citato i fattori che spiegherebbero la contrazione: «queste cose succedono per due motivi: il primo è la situazione economica che spinge ad acquistare sistemi a basso costo e il secondo è strettamente legato alla guerra dei prezzi». I risultati ottenuti da Ibm sono tra i più positivi nella sua storia recente con andamenti positivi sia nella linea di prodotti Risc, sia in quella dei server basati su architettura Intel. Anche Dell si può dire soddisfatta per l'andamento dei suoi server Intel, mentre Hewlett-Packard e Sun Microsystems hanno incontrato maggiori difficoltà.

Nel terzo quarto, Ibm conquista il 32% della torta di fatturato complessiva contro il 30% del terzo trimestre 2001, Dell passa da 6,5 punti percentuali a 7.7 e Hp ne perde 2,2, scendendo al 24,5%. Sun perde poco meno dell'uno percento scendendo a 12,6%. Curiosamente, Ibm registra l'aumento più netto nel segmento Unix, con un più 11% di fatturato e un aumento di 3,8 punti di quota mercato (attestata sul 23,6%). Sun, che perde soprattutto nella fascia di prodotto midrange, riesce a mantenere la sua leadership con il 33,7% di quota sul fatturato totale e Hp chiude a 31,1%. Ibm riesce a guadagnare qualcosa anche sui server Intel, dove controlla il 19,1% del valore di mercato contro il 15,4% di un anno fa.Dell passa al 19,6% dal 17,1% e Hp mantiene la propria leadership al 29,4%. Ibm, capoclassifica per fatturato totale (3,4 miliardi contro i 2,6 di Hp, gli 1,3 di Sun e gli 814 milioni di Dell) è al terzo posto della classifica del numero di sistemi venduti, dove Hp è ancora leader con 337.084 macchine. Seguono Dell (214.847), Ibm (161.190) e Sun (61.457).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here