Ibm crea il catalogo Soa

Il Soa Business Catalog è un compendio di template, codice e pratiche, da utilizzare, ma soprattutto riutilizzare.

Per rendere ancora più espliciti i meccanismi di funzionamento e facilitare l'adozione delle architetture orientate ai servizi, le Soa, Ibm ha composto il Soa Business Catalog, un insieme di template, codice e modelli di business funzionanti (best practice) per quasi tutti i settori (industry).

Si tratta di un catalogo (consultabile online tramite il sito Ibm) che in fase iniziale contiene quasi 600 risorse riutilizzabili, il cui collante sono degli adapter per connettere le infrastrutture It esistenti con quelle che fanno uso di Web service.

Nel corso del tempo Ibm pensa di far crescere fino a 3mila il numero delle risorse del catalogo. Praticamente, di pubblicare tutto lo scibile in fatto di system integration.

Da notare che alcune risorse sono free, specie quelle basate su open source.

Il Soa Business Catalog consta degli strumenti per le fondamenta delle Soa, per la gestione del loro ciclo di vita (fra cui il nuovo database Db2 9) e delle best practice per i citati settori: aerospaziale e difesa, assicurativo, automobilistico, bancario al dettaglio, chimico e petroli, distribuzione, elettronica, energia, istruzione, media, mercati finanziari, pubblica amministrazione, sanità, scientifico, servici, telecomunicazioni, vendita al dettaglio, viaggi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome