Ibm apre i laboratori

La società americana ha creato una divisione apposita per permettere l’accesso ai lavori di r …

22 novembre 2002 Ibm dà origine a una nuova divisione, Demand Innovation Services, con l'obiettivo di aiutare i clienti a trovare la migliore soluzione ai propri problemi nel modo migliore. Per la prima volta chi utilizzerà i servizi di questa nuova unità potrà accedere direttamente al lavoro svolto dai laboratori di ricerca e sviluppo di Ibm. In questo modo il lavoro svolto dal reparto r&d di Big Blue potrà uscire più rapidamente dalla fase di sperimentazione per entrare nella realtà quotidiana.
Una delle prime collaborazioni che sono avviate riguarda la realizzazione di sistemi vocali automatici per le società di telecomunicazioni da integrare all'interno dei call center. Molti dei gruppi che lavoreranno con i clienti sono focalizzati nello sviluppo software. Gli interessati ad accedere alla divisione Demand Innovation Services dovranno fare riferimento al Business Consulting di Ibm Global Services.
Demand Innovation Services concentra la propria offerta in quattro discipline primarie: advanced analytics, business-process transformation, information integration ed experimental economics.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here