Ibm aiuta i partner a sfruttare il cloud computing

Un nuovo laboratorio presso l’Ibm Innovation Center di Hursley permetterà ai business partner di accedere a tutte le innovazioni tecnologiche della società per sviluppare e testare nuovi servizi cloud e collaborare con gli esperti al fine di creare un piano di go-to-market.

Continuano gli investimenti di Ibm nell'area cloud. E per favorire la conoscenza e la diffusione di questa tra i suoi Business Partner, Ibm ha aperto un nuovo laboratorio.

Nella nuova struttura, che ha sede presso l'Ibm Innovation Center di Hursley, i partner potranno accedere a tutte le innovazioni tecnologiche di Big Blue al fine di sviluppare e testare nuovi servizi cloud e collaborare con gli esperti per creare un piano di go-to-market. Nel laboratorio, i partner potranno esplorare un'ampia varietà di modelli di cloud computing e diventaranno “costruttori” e fornitori di applicazioni, tecnologia e infrastrutture cloud, rivenditori e aggregatori di cloud, a seconda della rispettiva attività individuale.
Ibm collaborerà direttamente con il proprio canale in queste fasi cruciali.

Gli esperti del team di sviluppo Cast Iron di Ibm saranno a disposizione per aiutare i partner a collegare ambienti di calcolo “in sede” e ambienti di cloud computing per i clienti dei settori finanziario, sanitario, delle telecomunicazioni e dell'energia e utilities.

I partner potranno accedere al laboratorio dalla rete Ibm di 38 Innovation Center in tutto il mondo e saranno in grado di lavorare in modo virtuale con gli esperti cloud dell'Innovation Center di Hursley.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome