iBancomat: l’eye tracking al servizio del mondo bancario

Il sistema comandato con lo sguardo messo a punto dalla milanese Sr Labs consente di prelevare allo sportello senza temere frodi sul proprio Pin.

Un contributo alla sicurezza dei sistemi bancari e alla tranquillità delle persone, in particolare degli anziani”.
È quanto si propone di offrire Sr Labs che, anche per molte categorie di disabili, che potrebbero usufruire del servizio in maniera autonoma, propone iBancomat, un sistema comandato con lo sguardo per impedire a male intenzionati di carpire in maniera fraudolenta il Pin segreto degli utenti.

Il tutto mettendo a frutto le potenzialità della tecnologia eye tracking che, utilizzata da anni in numerosi settori come ricerca scientifica, sanità, marketing e ora anche in ambiente bancario, consente la lettura dei movimenti oculari.

Grazie a quest’ultima gli utenti possono, dunque, apprestarsi a uno sportello bancomat abilitato e comporre con gli occhi su una tastiera virtuale il proprio codice segreto. Senza l’utilizzo delle mani viene così vanificato ogni tentativo di filmare o registrare la sequenza dei tasti premuti.

Al loro posto è, infatti, sufficiente guardare con gli occhi il numero che si intende selezionare per qualche secondo, ossia il tempo necessario affinché il sistema sia sicuro della scelta e dia un feedback visivo e sonoro prima di passare al numero successivo.

Una volta ottenuto l'accesso al conto, è possibile continuare le operazioni nel modo tradizionale oppure proseguire selezionando le singole opzioni proposte con il solo utilizzo degli occhi sul quale la realtà milanese fondata nel 2001 da un team di ricercatori e professionisti basa il proprio business realizzando progetti, prodotti e soluzioni dotate di applicazioni e interfacce grafiche utilizzabili semplicemente con lo sguardo.

Una tecnologia che, a dirla tutta, sta avendo un utilizzo sempre maggiore nel marketing sia per l’analisi dell’usabilità e dell’ergonomia di prodotti, siti e interfacce, sia per la valutazione del packaging e la comprensione dei comportamenti delle persone durante le fasi di acquisto dei prodotti sul punto vendita.

Non a caso, l’area di più recente sviluppo è l’integrazione con altre tecnologie e con sistemi industriali e di processo, tanto che in quest’ambito Sr Labs affianca system integrator già nella fase progettuale per portare i vantaggi dell’eye tracking in settori applicativi che vanno dal medicale al manifatturiero, dal controllo dei mezzi di trasporto terrestri e aeronavali alle applicazioni militari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here