I telefonini Alcatel a tutto Wap

Con una strategia aggressiva, Alcatel ha annunciato l’intenzione di raddoppiare quasi la produzione di telefoni cellulari entro la fine dell’anno: da 11 a 20 milioni di pezzi. La società francese, entrata in ritardo sul mercato, ha bruciato rapi …

Con una strategia aggressiva, Alcatel ha annunciato l'intenzione di
raddoppiare quasi la produzione di telefoni cellulari entro la fine
dell'anno: da 11 a 20 milioni di pezzi.
La società francese, entrata in ritardo sul mercato, ha bruciato
rapidamente le tappe, arrivando nel primo trimestre di quest'anno,
secondo Gfk, al quarto posto in Italia, con una quota di mercato del
13%. L'obiettivo è quello di consolidare tale posizione e di sferrare
un attacco alla concorrenza nei segmenti di fascia alta, dove,
finora, la casa transalpina era restata un po' a guardare.
Già dal mese prossimo, dunque, nuovi telefonini Gsm Wap targati
Alcatel assalteranno il mercato: in particolare, la nuova serie
OneTouch View sarà protagonista di un accordo con Omnitel.
Seguiranno le serie 300, 500 e 700, sempre della famiglia OneTouch. A
fare la differenza, oltre al prezzo non ancora noto, il design, via
via più sofisticato, le funzionalità e le prestazioni. Più
precisamente, al salire della gamma, migliorano le caratteristiche
del display e cambiano epso e durata delle batterie. Al top, la serie
700 propone una batteria Li-Po da 780 mAh, che garantisce 5 ore di
conversazione e fino a 320 ore di standby. OneTouch 700, oltre a
essere Wap compatibile, come il resto della serie, è anche pronto per
Bluetooth e per la tecnologia Gprs (General Packet Radio Service).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here