I super dischi di Fujitsu

Fujitsu ha comunicato di aver messo a punto una nuova tecnologia che permetterebbe di amplificare in modo drastico la capienza degli hard disk. I dischi Fujitsu della prossima generazione utilizzeranno un nuovo supporto fisico chiamato Lexis (Layer Exc

Fujitsu ha comunicato di aver messo a punto una nuova tecnologia che permetterebbe di amplificare in modo drastico la capienza degli hard disk. I dischi Fujitsu della prossima generazione utilizzeranno un nuovo supporto fisico chiamato Lexis (Layer Exchange Interaction Stabilized), che unito a una nuova testina super-tecnologica è già stato in grado di realizzare una densità di 56 Gbyte per pollice in un test compiuto in laboratorio. Una tale capienza, se applicata a un normale drive da 3,5 pollici,, consentirebbe di ottenere un disco fisso da 78 Gbyte di spazio disponibile per i dati, sufficienti a contenere l'equivalente di 30 Dvd ad alta qualità.
Fino a oggi, i tecnici del settore sono riusciti a incrementare la densità dei dischi a 1,6 a 2 volte ogni anno. Se verrà applicata a un prodotto commerciale, la tecnologia Lexis modificherà sensibilmente questo trend, facendo schizzare in avanti le prestazioni complessive dei dischi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here