I sistemi operativi più sicuri? Mac, Sco Unix e Hp Tru64 Unix

Lo stabilisce una ricerca effettuata da mi2g, che mette in coda alla graduatoria Windows e, a una certa distanza, Linux.

Secondo la società di ricerca mi2g, i sistemi operativi Mac Os, Sco Unix e Hewlett-Packard Tru64 Unix sono le piattaforme meno propense agli attacchi hacker e ai danni dei virus e worms. Il sistema più vulnerabile? Senza alcuna sorpresa è Microsoft Windows, che è affetto dalla maggior parte degli attacchi e che solo quest'anno ha totalizzato il 44% di attacchi, seguito da Linux al 19%; Bsd, 9%; e Sun Solaris, 7%. Solo lo 0,5% delle vulnerabilità annunciate nel 2002 affligge Sco Unix e l'1,9% influisce sui sistemi Mac Os e Compaq Tru64. Il rimanente 17% dei problemi influisce su una varietà di altri sistemi. Secondo lo studio di mi2g, quest'anno è stato il peggiore, raggiungendo i 57.977 attacchi a oggi. Microsoft Windows ha sofferto la percentuale più alta di questi, totalizzando il 54%, seguito da Linux, col 30%; Bsd (6%) e Solaris, 5%. Il sistema operativo Mac Os ha riportato solo 31 attacchi, ossia lo 0,05% del totale, anche se occorre dire che Apple ha circa il 3% del market share nel mondo dei computer. Sco Unix ha totalizzato 165 attacchi, (0,2%) e Tru64 10 attacchi (0,02%). Il rimanente 5% ha afflitto altri sistemi operativi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here