I sistemi Adaptec per la sicurezza dei dati

Il problema dell’integrità delle informazioni e della disponibilità continua dei dati è diventato di grossa attualità. Da un lato infatti il numero dei server sta crescendo a ritmo sostenuto anche presso le piccole e medie i …

Il problema dell'integrità delle informazioni e della disponibilità
continua dei dati è diventato di grossa attualità. Da un lato infatti
il numero dei server sta crescendo a ritmo sostenuto anche presso le
piccole e medie imprese e dall'altro si nota una forte espansione dei
siti Internet che devono essere on line 24 ore al giorno per tutto
l'anno.
Ed è proprio per queste ragioni che Adaptec ha arricchito la propria
linea di controller RAID con il modello AAA-UDMA (L. 1.025.000), una
scheda che accetta fino a quattro hard disk a standard Ultra DMA/66.
Questo device si rivolge a quegli utenti che non vogliono investire
un grosso budget nell'acquisto di dischi SCSI ma che desiderano
dormire sonni tranquilli sicuri dell'integrità dei propri dati. La
AAA-UDMA supporta infatti tutti i protocolli RAID, a partire dallo
"0" utile per aumentare le prestazioni del sistema, per terminare con
il "5" che ripristina automaticamente il contenuto di una unità nel
caso si guasti. Tra le altre caratteristiche ricordiamo il supporto
hot spare/swap e l'utilizzo di un processore interno che si prende
carico di elaborare tutte le informazioni da inviare ai dischi.
Per il mercato SOHO Adaptec ha presentato la release 2.2 del software
GoBack. Questa utility serve da un lato per risolvere quei problemi
di crash del sistema operativo da imputare all'installazione di nuovi
applicativi o device driver, e dall'altro per ripristinare file
erroneamente cancellati (anche se già tolti dal "cestino") o
soprascritti. Per dimostrare le capacità di GoBack, un dirigente
Adaptec ha formattato il disco fisso lasciando poi al software il
compito di ripristinare automaticamente il sistema, operazione
portata a termine con successo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here