I servizi OnDemand di Novell

OnDemand Services è la nuova proposta di Novell per il mondo degli Asp. Si tratta della chiave di volta dell’offerta della casa di Provo per questo mercato emergente. Il software in questione consente agli application service provider di gestire …

OnDemand Services è la nuova proposta di Novell per il mondo degli Asp.
Si tratta della chiave di volta dell'offerta della casa di Provo per
questo mercato emergente. Il software in questione consente agli
application service provider di gestire i contenuti di terzi e di
calcolare la fatturazione per l'accesso a questi.
Prende forma così la futura soluzione di hosting completa di Novell,
che, oltre a OnDemand Services, comprenderà la tecnologia di caching
(Internet Caching Server, oggi solo in Oem), i servizi di sicurezza
iChain e quelli di e-business e, infine, il prossimo Nds Web portal,
noto con il nome in codice di Blackhawk.
Insieme ai directory services, OnDemand rappresenta un elemento
estremamente utile ai service provider, stando a quanto dichiarato
dai responsabili di Novell: in effetti si combinano informazioni
essenziali per la fatturazione e per altre azioni degli Asp. Il tutto
si centra sulle directory e sui profili utente: dal semplice
immagazzinamento di questi ultimi all'integrazione degli stessi con
le applicazioni di gestione, quali il billing, il reporting e così
via.
Il costo di OnDemand, per la prima volta nella storia di Novell, sarà
basato sul numero di abbonati al servizio con una tariffa mensile.
Indicativamente negli Stati Uniti è stato fissato un prezzo di 1,10
dollari per utente al mese. A breve arriverà la release 1.5, che
comprenderà ulteriori moduli sviluppati da terze parti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here