I risultati Ibm superano le previsioni degli analisti

é stato il protrarsi della problematica Anno 2000 a limitare i risultati, seppure positivi, di Ibm. La società ha, infatti, concluso il primo trimestre dell’anno con un fatturato complessivo di 19,3 miliardi di dollari, cifra che si collo …

é stato il protrarsi della problematica Anno 2000 a limitare i
risultati, seppure positivi, di Ibm. La società ha, infatti, concluso
il primo trimestre dell'anno con un fatturato complessivo di 19,3
miliardi di dollari, cifra che si colloca al di sotto del 5% rispetto
ai risultati conseguiti nel primo treimestre del 1999. L'utile netto
è stato comunque superiore all'anno scorso, registrando 1.52 miliardi
di dollari contro gli 1,47 miliardi del 99. Lou Gerstner, presidente
e Ceo, ha dichiarato che la società sta attraversando un periodo di
chiara transizione, ma si è dimostrato ottimista per quanto concerne
i prossimi appuntamenti trimestrali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here