I pagamenti sicuri con Visa

Forte di un’utenza valutata in circa 150 milioni di persone, Visa International ha deciso di proporre una propria soluzione per la sicurezza dei pagamenti on line. Dopo aver constatato che circa il 50% delle proprie carte di credito vengono utilizzate …

Forte di un'utenza valutata in circa 150 milioni di persone, Visa
International ha deciso di proporre una propria soluzione per la
sicurezza dei pagamenti on line. Dopo aver constatato che circa il
50% delle proprie carte di credito vengono utilizzate anche per gli
acquisti via Web, la società ha pensato di affrontare direttamente la
spinosa questione delle frodi su Internet. Ne è nato un sistema
battezzato 3-Domain, che utilizza la tecnologia Set (Secure
Electronic Transactions) ed è fondato su tre livelli di sicurezza,
ovvero il riconoscimento del titolare da parte della banca che ha
emesso la carta, l'autentica della transazione fra gli istituti di
credito del compratore e del venditore e, infine, il riconoscimento
del commerciante da parte della propria banca. La soluzione dovrebbe
assicurare la protezione dei dati emessi e autenticare, allo stesso
tempo, i pagamenti on line. Inoltre, a partire dall'inizio del 2001,
i commercianti disporranno di uno strumento di valutazione e
ottimizzazione del grado di sicurezza del proprio sito.
Per assicurare la diffusione del prodotto in Europa, è stata varata
una specifica divisione, battezzata Virtual Visa, che dovrà anche
stimolare la rete di banche a comunicare con gli internauti, che si
tratti di individui o commercianti on line.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here