I Nas di Quantum mirano ad abbattere i costi di aggiornamento

Non è insolito per le aziende, aggiornare semplicemente i server di workgroup quando iniziano a funzionare oltre le capacità dichiarate. Tuttavia, le organizzazioni possono ridurre i costi di aggiornamento soltanto mantenendo il server ed …

Non è insolito per le aziende, aggiornare semplicemente i server di
workgroup quando iniziano a funzionare oltre le capacità dichiarate.
Tuttavia, le organizzazioni possono ridurre i costi di aggiornamento
soltanto mantenendo il server ed aggiungendo lo spazio di
memorizzazione collegato alla rete (Nas). Tre nuovi server rilasciati
da Quantum sono progettati per consentire alle organizzazioni di
aumentare la capienza aggiungendo nuovi moduli Nas. Tali server hanno
anche senso per le organizzazioni più piccole, abituate a memorizzare
i dati localmente piuttosto che sui server. Lo Snap Server serie 1000
di Quantum viene offerto in due versioni: uno con una capienza di 15
Gb e l'altro con 30 Gb. Quantum ha ottimizzato lo Snap Server 2000,
che può sostenere fino a 60 Gb di dati, per ambienti di workgroup.
Supporta i Livelli Raid 0 e 1 per clienti che hanno bisogno della
protezione di dati per attività critiche e può essere usato come file
serving, backup di Pc, trasferimento di software e aggiornamenti. Lo
Snap Server 4000, oltre a potersi accollare la mole di lavoro dei
propri fratelli minori, può assorbire fino a 120 Gb di dati e
supporta il Raid 5. Il prezzo proposto per lo Snap Server 1000 parte
da 499 dollari per la versione a 15 Gb, mentre per lo Snap Server
2000 con 40 Gb di capienza il prezzo parte da 1.499 dollari. I
modelli per la serie 4000 partono da 2.999 dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here