Hp si riorganizza, riducendo le divisioni

La società di Palo Alto sta procedendo a una riorganizzazione interna, accorpando la divisione servizi con l’Enterprise Systems Group.

11 dicembre 2003 Hp sta procedendo a una riorganizzazione interna, accorpando la divisione servizi con l'Enterprise Systems Group. La nuova unit, denominata Technology Solution Group, fornirà alle aziende servizi, software, server enterprise (inclusi i sistemi Itanium high end Integrity), oltre ai dispositivi di storage, e andrà ad affiancarsi al Personal Systems Group, all'Imaging and Printing Group e al Financial Service Group. A partire da maggio 2002, quando è avvenuta l'acquisizione di Compaq, l'Enterprise Systems Group ha attraversato cinque trimestri consecutivi in calo, registrando nel quarto quarter di quest'anno un profitto di 106 milioni di dollari su un fatturato di 4,07 miliardi. Di contro, nello stesso trimestre la divisione servizi ha guadagnato 393 milioni di dollari su un fatturato di 3,23 miliardi di dollari. Il varo del nuovo Technology Solution Group permetterà di presentare alle imprese un'interfaccia unica, un piano che aveva visto una prima fase attuativa a maggio con la fusione di tre divisioni hardware in una business unit. Le divisioni dei sistemi business critical, degli industry standard server e dello storage erano state, infatti, combinate nell'Enterprise Storage and Server.
Nei confronti dell'annuncio riorganizzativo di Hp, alcuni analisti hanno già sollevato dubbi sulle possibilità di successo di questa mossa, dal momento che riproduce una strategia rivelatasi già fallimentare per Digital e successivamente per Compaq. Sempre secondo loro, la società non sembra avere, infatti, l'esperienza per competere contro Ibm Global Services o per contrastare la logica del basso costo e degli alti volumi di Dell.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here