Hp punta sulla mobilità

La società ha rilasciato una serie di prodotti all’insegna della mobility che integrano collegamenti Wi-fi ma anche l’utilizzo di Bluetooth

12 novembre 2003 Trovare un partner Hp non è cosa difficile. In
Italia ce n'è più di un migliaio e si dividono fra Premiére, Select e business
partner. Si tratta di aziende informatiche che hanno ottenuto una certificazione
da Hewlett Packard dopo avere frequentato corsi tecnici e commerciali e avere
superato gli esami. I più alti in grado sono i Premiére, una
quindicina in tutto seguiti dai Select (circa 150) e dagli
altri (più di mille). Nella loro attività si avvalgono di una serie di servizi
come per esempio Top Config che consente ai rivenditori di
ordinare pc configurati dagli utenti e consegnarli al massimo in dieci giorni
lavorativi.


Il cliente infatti può chiedere al rivenditore un computer con determinate
caratteristiche (quel tale processore, il quantitativo di memoria o altro) e il
dealer gira l'ordine alla fabbrica che provvede a mandare in
produzione il pc con quelle caratteristiche. Per ora si può fare solo con pc da
tavolo (desktop) e workstation ma più avanti sarà disponibile anche con server e
notebook. Così come succede per altre realtà del mondo informatico i partner
hanno anche un ruolo consulenza. Per esempio possono introdurvi alle ultime
novità di Hp che riguardano l'ambito della mobilità. La strategia Hewlett
Packard in quest'ambito è abbastanza chiara; semplificare l'uso della tecnologia
da una parte e garantire le stesse performance dei dispositivi wired
(con i fili)
dall'altra. Per questo ha rilasciato una serie di nuovi
prodotti come il palmare Hp iPaq Pocket Pc h4150 (582 euro + Iva) che ha
funzionalità wi-fi (collegamento veloce a Internet senza fili) e Bluetooth (una
tecnologia che permette di far parlare pc, palmari e cellulari) integrate.


Il secondo prodotto presentato è il nuovo Tablet Pc Tc1100 anche questo con
gli standard wireless Bluetooth e WLan (altro modo per definire il wi-fi) che
secondo la società rappresenta la soluzione ideale per i professionisti che
devono spesso prendere appunti a mano, scrivendo sul display.
Novità anche nell'offerta dei portatili con l'Hp Compaq Business Notebook nc6000
che ha una batteria in grado di offrire un'autonomia superiore alle 10 ore, e il
modello nw8000, una mobile workstation adatta a ingegneri, analisti finanziari,
grafici, creatori di contenuti digitali e video editor. Novità anche nelle
periferiche con la nuova Hp Deskjet 450wbt, una stampante wireless in grado di
produrre fino a 450 pagine in bianco e nero e 400 a colori per una velocità di 9
ppm (pagine al minuto). Tra i rilasci è inclusa anche l'Hp Officejet psc2510, un
all-in-one da 21 ppm in bianco e nero e 15 a colori, con scheda fax modem da
33,6 kbps e funzionalità wireless integrate.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here