Hp potenzia le soluzioni di system management rilevate da Baltimore

Grazie all’acquisizione portata a termine, Hewlett-Packard potrà ora integrare in OpenView SelectAccess, software di single sign on basato su Web.

7 luglio 2003 Dopo l'accordo per l'acquisizione della linea di prodotto SelectAccess da Baltimore Technologies, Hewlett-Packard integrerà nella propria suite di prodotti per la gestione di sistema di tipo “adaptive” nuove funzioni di gestione delle identità. Hp verserà nelle casse di Baltimore circa 14 milioni di dollari in contanti per il software di single sign on basato su Web. La tecnologia verrà poi incorporata nell'ambito della suite di soluzioni gestionali adattative OpenView per offrire accessi sicuri ai servizi di rete e alle risorse informatiche.

Per Baltimore Technologies, società irlandese attualmente in amministrazione controllata, l'accordo rappresenta una boccata d'ossigeno. Anche la valutazione è generosa per un'azienda che nel 2002 aveva generato circa 1,2 milioni di dollari di fatturato, perdendo 3,5 milioni prima delle tasse. Baltimore ha iniziato la ricerca di un potenziale acquirente nel maggio scorso, incaricando la banca d'affari JP Morgan di vagliare le eventuali offerte. Proprio la scorsa settimana aveva rivelato di aver ricevuto diverse proposte, per l'acquisto dell'intera società o delle sue varie divisioni.

L'accordo con Hp per SelectAccess - sul quale non è stato possibile raccogliere alcun commento ufficiale da parte della società di Palo Alto - non vanifica gli altri potenziali contratti di cessione del restante capitale intellettuale di Baltimore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here