Hp per il networking enterprise

La società californiana presenta una serie di schede di rete e switch che vanno ad ingrossare l’offerta di soluzioni di rete di fascia aziendale.

5 ottobre 2002 Hp ha annunciato una serie di nuovi prodotti per il networking che vanno ad arricchire la gamma dei Procurve routing switch L3 e L4+ della serie 9300m, disponibili dal luglio scorso, dando corpo a un'offerta che proietta la società statunitense verso la fascia enterprise del mercato networking. Le nuove soluzioni comprendono 5 schede di interfaccia per i routing switch 9300m basate sull'utilizzo della nuova tecnologia Ep (Enhanced performance), che consente un'elevatissima densità di porte e che prevede l'adozione di un nuovo Asic (Application specific integrated circuit), che implementa a livello hardware le funzioni di accounting e di monitoring; la tecnologia Ep introduce, inoltre, le jumbo frame sulle porte Ethernet a 1 e 10 Gigabit e incrementa le funzioni di gestione sfruttando la memoria on board e le funzionalità flash. L'annuncio riguarda due schede da 8 e 16 porte basate su mini-Gbic (Gigabit interface converter), una scheda da 16 porte 100/1000-T e due schede da 48 porte di tipo 10/100-Tx, rispettivamente con connettore Rj-45 e telco (Rj-21).
Arriva anche la prima scheda Ethernet di Hp a 10 Gigabit per i sistemi 9300, con supporto fino a 10 Km, adatta per funzioni di consolidamento all'interno dei data center e per incrementare la banda in reti switch-to-switch. Reso disponibile anche il modulo per la gestione del traffico 9300 T-Flow, che dispone di nuove funzionalità integrate quali l'Access control list e il Nat in hardware e che introduce sofisticate funzionalità di allocazione della larghezza di banda, oltre alla possibilità di limitare il rate in base a policy stabilite. Altre novità riguardano la disponibilità dello switch 2650, un dispositivo L3 che integra, in uno spazio fisico di una sola unità, 48 porte 10/100-TX e due porte di tipo 10/100/1000 personalizzabili, che possono essere in rame (di serie) o in fibra (su richiesta); per questo switch Hp dichiara un prezzo per porta inferiore a 35 euro.
È stato rilasciato anche lo switch 6108, un dispositivo L3 stackable a basso costo, dotato di 6 porte autosensing 10/100/1000-Tx e due porte personalizzabili per la connettività 10/100/1000-Tx o mini-Gbic. Si tratta di un apparato adatto per essere posizionato in cima allo stack e operare come aggregatore a velocità Gigabit di switch 10/100, fornendo un uplink ad alta velocità verso il data center. Le nuove proposte Hp si concludono con la disponibilità degli switch Hp Procurve 2708 e 2724, di tipo non gestito, dotati rispettivamente di 8 e 24 porte 10/100/100-Tx e adatti per ambienti Lan di tipo entry level.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here