Hp manda in pensione i server 3000

Dopo quasi trent’anni di onorato servizio, vanno in pensione di server della vecchia serie 3000. La casa di Palo Alto, però, continuerà a garantire per i prossimi cinque anni l’assistenza sulle macchine in questione.

Ieri Hewlett-Packard ha annunciato la dismissione dei prodotti server della vecchia serie 3000, in commercio da una trentina d'anni. L'azienda di Palo Alto sta affrontando una difficile fase di contrazione economica e un difficile percorso verso l'annunciata acquisizione del rivale Compaq Computer. Evidentemente, continuare a sostenere commercialmente la serie 3000 è stato giudicato troppo oneroso. Hp prevede di proseguire l'assistenza erogata agli attuali clienti per altri cinque anni, secondo il parere espresso da una fonte interna all'azienda, mentre la vendita dei sistemi e degli aggiornamenti smetterà alla fine del 2002. Ma ancora non si hanno conferme ufficiali su questi dettagli. I server 3000 erano stati introdotti sul mercato nel 1972 in sostituzione degli Hp 2000; le macchine erano state progettate come surrogato rispetto al progetto Omega, un mainframe concorrente dei sistemi Ibm che non fu mai realizzato. Nel corso del tempo, i 3000 sono gradualmente confluiti sulla stessa piattaforma hardware dei successivi Hp 9000 basati su Unix e sono diventati molto popolari in specifici segmenti come la sanità, il settore finanziario e la grande distribuzione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here