Hp ed Emc nemici nello storage

Le due società rilasciano dei software di provisioning automatico delle risorse di memorizzazione in ambienti aperti.

Nell'ambito storage, Hewlett-Packard ha iniziato a sviluppare un software che, secondo le promesse, dovrebbe ridurre l'operazione laboriosa e complicata per la fornitura dello spazio storage su un disk array, a un'operazione semplice che qualsiasi utente può fare. Sebbene la dichiarazione di Hp in merito al rilascio del proprio prodotto prima di Emc risulti un po' semplicistica, sottolinea che l'attuale focus del settore storage è quello di sviluppare rapidamente gli strumenti software sofisticati che sono purtroppo necessari per gestire i dati storage aziendali. Da una recente stima Gartner le capacità storage sono in crescita di circa il 70% all'anno. Così, mentre Emc e Hp saranno bloccate per questo e il prossimo anno in un'altra gara per competere con i supporti per le terze parti e coprire un maggior numero di piattaforme, Ibm e Hitachi Data Systems hanno già affermato che forniranno i propri clienti con software di automatic provisioning. Per quanto riguarda il prvisioning, Hp ha lanciato OpenView Storage Provisioner, mentre Emc Automated Resource Manager.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here