Hp e Acer festeggiano Tablet Pc

Alla vigilia del primo compleanno del sistema operativo di Microsoft, i principali produttori lavorano al restyling delle loro macchine

14 ottobre 2003 A meno di un mese di distanza dal primo compleanno
di Tablet Pc, molti produttori, Hp ed Acer in
testa, stanno rinnovando la loro offerta, con proposte che vanno dal
semplice aggiornamento fino a un completo redisign delle macchine. Il tutto in
un mercato che potrebbe contare, entro la fine dell'anno, qualcosa come mezzo
milione di unità, secondo stime rilasciate da Idc.
Il rinnovo più innovativo
dovrebbe venire da casa Acer, che sta preparando un table
"convertible" (come del resto gli altri della sua linea) con
uno schermo da 14".
Nel momento in cui la proposta di Acer sarà disponibile
commercialmente, rappresenterà un grosso vantaggio rispetto ai compoetiro, che
ancora sono fermi a display da 10 o al massimo da 12,1".
Con il modello da
14", Acer conta di avvicinare un mercato diverso, costituito da manager e
professionisti che lo utilizzerebbero per meeting o riunioni.
Stando alle
notizie riportate dalla stampa statunitense, il nuovo modello di Acer dovrebbe
chiamarsi TravelMate C300 e dovrebbe avere cuore Pentium M a
1.5GHz, 512 Mb di Ram, hard drive da 40m Gb, masterizzatore e Dvd.
Dal
canto suo Hp ha già annunciato il nuovo
TC1100, un modello con display a 10,4" e
processore Pentium M (invece dei Transmeta finora utilizzati), che dovrebbe
entrare in commercio nel giro di un mese a un prezzo indicativo di 1.489
dollari.
Altre novità sono attese da Fujitsu Siemens, che si
prepara al lancio di un convertible, Toshiba e, soprattutto, da
parte della start up Motion Computing, la quale ha per altro
reso noto di aver iniziato una graduale penetrazione del mercato europeo
commercializzando i propri tablet in Austria, Germania, Austria e Svizzera.


 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome