Hp: avanti tutta verso le pmi

Pronto il lancio di un nuovo business desktop indirizzato alle piccole imprese

3 luglio 2003 Obiettivo: piccole aziende. E' su questo fronte che si
gioca oggi l'ultima battaglia tra i giganti dei pc: Dell, Ibm e
Hp
.
E la mossa tocca oggi ad Hp che annuncia per la prossima
settimana il rilascio di un nuovo modello, inteso come sostitutivo del Compaq
Evo d310d, proposto a un prezzo di 399 dollari.
Compaq Business
Desktop d220
, questo il nome del prodotto, dovrebbe avere un prezzo di
349 dollari, considerato interessante per un mercato come
quello delle piccole imprese, dalle limitate capacità di spesa se prese
individualmente, ma con un enorme potenziale se prese nel loro
insieme.
Naturalmente, questo prezzo è giustificato da una dosatissima
configurazione: è stato tolto il floppy, preferendo potenziare il processore con
un Celeron a 2GHz. La dotazione comprende 128 Mb di Ram, hard disk da 40
Gb, tastiera e mouse.
Il posizionamento di prezzo di Hp è inferiore di una
cinquantina di dollari rispetto Dimension 2350 che Dell propone
per la stessa categoria di clienti.
Secpondo le comparazioni effettuate da
agenzie americane, il Dimension però, pur privo di floppy come la proposta di
Hp, monta un processore Celeron a 2.2GHz, 128MB di Ram, hard disk da 40 Gb,
drive Cd-Rom, tastiera e mouse.
Il più costoso ThinkCentre 30
proposto da Ibm
, costa 469 dollari e monta  un processore Celeron
a 2GHz, 128Mb di Ram, hard disk da 40Gb, Cd-Rom, modem e altoparlanti, che
i modelli dei suoi competitor non prevedono.
Per quanto concerne il sistema
operativo, due sono le possibilità offerte da Hp: Windows Xp Home oppure
Mandrake Linux 9.1.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here