Hotmail diventa “usa e getta”

Microsoft introduce una modifica in Hotmail per consentire di destinare alle operazioni più importanti l’account di posta principale e utilizzarne altri quattro per le altre attività sul web.

Microsoft vuole porre nelle mani degli utenti di Hotmail un nuovo strumento che, a detta dei tecnici di Redmond, dovrebbe offrire un buon aiuto nella lotta contro lo spam. A partire dalla fine della scorsa settimana, il servizio di posta elettronica Hotmail permette di creare fino a cinque indirizzo e-mail per ciascun utente registrato. Diversamente rispetto alla funzionalità "alias", che permette di tracciare le e-mail in arrivo dai market online così come da altri siti web a carattere spiccatamente commerciale semplicemente inserendo il segno dell'addizione all'interno del proprio indirizzo (ad esempio, john+doe@hotmail.com), Microsoft propone ora un meccanismo che consente di modificare a proprio piacimento quanto visualizzato prima del simbolo @).

"Nel caso degli indirizzi modificati inserendo il segno dell'addizione", spiega Dharmesh Mehta - direttore del progetto Windows Live -, "è facile risalire all'indirizzo reale. Ci sono situazioni in cui è bene non diffondere mai indizi sul proprio indirizzo e-mail". La modifica implementata in Hotmail permetterà di destinare alle operazioni più importanti l'account di posta principale ed utilizzare gli altri per le altre attività sul web. Così facendo, nel caso in cui un account dovesse iniziare ad essere bersagliato dallo spam si potrà semplicemente cestinarlo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here