Hong Kong, terra di cloud

Ibm apre un laboratorio per i servizi di LotusLive.

Ibm ha aperto un nuovo laboratorio a Hong Kong per supportare i servizi Cloud LotusLive. Si tratta del decimo laboratorio della società dedicato al cloud computing e, riporta una nota della società, il primo centro di un fornitore di It nella regione.

Il laboratorio servirà da struttura di sviluppo d'eccellenza per Web 2.0, e-mail cloud e collaborazione per aziende di tutto il mondo.

Il centro sfrutta la tecnologia e la competenza e-mail di Outblaze, una società con sede a Hong Kong le cui attività di messaggistica sono state acquisite da Ibm all'inizio di quest'anno e incorporate nel marchio Lotus di servizi di collaborazione.

Il nuovo laboratorio potrà attingere alle risorse e alla competenza del vicino China Development Laboratory, attualmente il più grande di cui dispone Ibm, con oltre 5.000 sviluppatori.

Per LotusLive, la suite di servizi di collaborazione e social networking comprendente e-mail, messaggistica istantanea, file-sharing, Web meeting e project management, Ibm sta sviluppando una serie servizi di collaborazione su cloud pubblico, con particolare attenzione alla sicurezza.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here