Heinz Italia in cerca della perfetta esecuzione sul punto vendita

Il supporto di Xtel per consentire alla branch italiana di rinnovare gli strumenti di management commerciale e gestire la presenza in negozi specializzati e farmacie.

È un progetto per il rinnovo delle attuali soluzioni per la gestione dei processi commerciali per i vari canali di vendita quello annunciato dalla branch italiana di H. J. Heinz Company, che da noi produce e distribuisce numerosi brand tra i quali Plasmon, Nipiol e Dieterba.

Dopo otto anni di intensa collaborazione, la scelta della filiale nostrana del colosso multinazionale è nuovamente caduta su Xtel, fornitore europeo di soluzioni di automazione dei processi commerciali per le aziende produttrici di beni di consumo.

La piattaforma per la gestione di tutti i processi commerciali nei diversi canali distributivi utilizzata finolra ha, infatti, garantito un supporto efficace e continuativo e un team di lavoro che ha dimostrato grande professionalità.


Un nuovo progetto, due obiettivi

Rimasta favorevolmente colpiti dagli avanzamenti tecnologici e funzionali messi in atto negli ultimi tempi, per la branch italiana di Heinz si tratta ora di procedere all’upgrade di Sales Master One alla sua ultima release in versione cloud e di dotare la forza vendita sul campo della versione touch della soluzione Xtel.

Il secondo obiettivo del progetto riguarda, invece, l’allargamento dell’utilizzo del modulo dedicato alla retail execution anche ai punti vendita specializzati e alle farmacie, per ottenere anche su questo canale strategico i vantaggi sperimentati in questi anni sul canale mass market.

Obiettivo principale: gestire in modo ottimale la progettazione delle diverse attività per ogni format di negozio, individuare le principali attività da svolgere a livello di punto vendita per ogni visita e monitorare, giorno per giorno, il successo delle attività della forza vendita sul campo.


Verso la conquista di nuove quote di mercato

Così facendo, diventa possibile gestire efficacemente tutti gli indicatori di performance identificati come rilevanti e, quindi, controllare con la massima efficacia gli elementi del marketing mix sul campo, che vanno dagli assortimenti ai display, dalle promozioni ai prezzi, fino ai progetti speciali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here