Healthy Reply lancia Ticuro, la telemedicina anche mobile

È probabilmente una delle prime piattaforme per la telemedicina perfettamente integrata in HealthKit e dotata delle certificazioni richieste quando si sviluppano soluzioni per il mondo medicale.
Si tratta di Ticuro Reply,  soluzione per la Telemedicina, il Telemonitoraggio e l’analisi delle abitudini comportamentali, sviluppata da Healthy Reply e ora disponibile, per l’appunto, in versione mobile per iOS.

Ermes Zani, partner di Healthy Reply, ci ha raccontato di cosa si tratta e con quali obiettivi è stata sviluppata.
“Healthy Reply è una startup che all’interno dell’universo Reply si occupa di tecnologie abilitanti per la cura da remoto, per il monitoraggio, per l’analisi degli stili di vita”, è la sua premessa.
Obiettivo di Healthy Reply era dar vita a una piattaforma che abilitasse un ecosistema al quale possano partecipare tutti gli attori del mondo sanitario, dunque medici, farmacisti, servizi e strutture di tipo privatistico, cooperative sociali, reti sociali e affettive che si muovono intorno al paziente o alle persone con particolari fragilità.

“Con questi intendimenti è nata dunque Ticuro Reply, una piattaforma paziente-centrica, che abilita una continuità di relazione tra la persona e chi ha in carico la sua cura. Non si tratta di un servizio pensato solo per situazioni patologiche o di acuzia, ma di uno strumento che parte dalla prevenzione, integra i sistemi ospedalieri nell’acuzia e poi prosegue nel monitoraggio del paziente anche dopo le dimissioni e il percorso riabilitativo”.

Che cosa è Ticuro Reply

Ticuro di fatto è di fatto un hub che raccoglie una serie di informazioni sul paziente e che le rende disponibili, in base ai profili, alle figure che ruotano intorno al soggetto in cura: i sanitari, la rete degli affetti, la famiglia, anche le badanti.
“Stiamo parlando di una soluzione certificata Ce classe IIa, di un medical device abilitato per processi clinici”, precisa Zani, specificando subito che nonostante la definizione non si sta parlando di un dispositivo, bensì di una piattaforma che integra i dispositivi di altri, sia medicali sia di tipo consumer.

Ticuro Reply può infatti connettersi a oltre cinquanta tra dispositivi medici e sensori indossabili, numero destinato a crescere rapidamente nel prossimo futuro.
“È una applicazione che rende concreto ciò che definiamo non semplicemente IoT, bensì  Internet of Medical Things”.
In base al profilo del paziente e delle persone intorno a lui, attraverso Ticuro è possibile utilizzare lo smartwatch come strumento di notifica e di engagement, per ricordare al paziente di prendere un farmaco, è possibile utilizzare i sensori posti su una cyclette per verificare che vengano svolti gli esercizi fisici, è possibile tenere sotto controllo lo stile di vita del paziente, senza invadere la sua privacy, dal momento che per scelta Ticuro non prevede l’uso di telecamere, nella convinzione che la prevenzione e la cura possano passare da un diretto coinvolgimento del paziente e dunque da una sua maggiore responsabilizzazione.

La piattaforma  è abilitata per la  televisita, mentre il mondo cooperativo la utilizza per offrire servizi di prossimità o telefonate amiche. È certificata ISO 13485, vale a dire la certificazione di qualità per i dispositivi medici.
“L’abbiamo pensata come strumento per il malato, ma anche là dove sono necessari interventi sociali in presenza di situazioni di particolare fragilità”.

Le tecnologie di riferimento

Due le tecnologie di riferimento per Ticuro.
Da un lato Apple, per lo sviluppo della App su iOS.
“La scelta ha valutato sia gli aspetti di sicurezza della piattaforma, sia la semplicità d’uso, sia ancora la possibilità di integrazione con HealthKit, così da abilitare le applicazioni che raccolgono dati biometrici sul paziente li possono sincronizzare con Ticuro”.
La seconda tecnologia di riferimento guarda agli aspetti infrastrutturali ed è Microsoft Azure, scelta, anche in questo caso, in virtù delle certificazioni di sicurezza.

Il modello di business di Healthy Reply 

Ticuro è una soluzione business to business, che dunque viene proposta da Healthy Reply ad Asl, ospedali pubblici e privati, cliniche, assicurazioni, secondo un modello pay per use.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here