Gupta rilancia la sfida a Java e .Net

Con Team Developer 2005 si ripropone come alternativa alle due piattaforme. Stavolta con Linux.

A gennaio dovrebbe essere pronta la nuova versione del tool di Gupta Technologies, basato sul proprio linguaggio di quarta generazione, che intende rappresentare un'alternativa alle piattaforme su Java e .Net.


La novità dell'aggiornamento di Team Developer 2005 sarà il supporto di Linux come piattaforma per la distribuzione del software.


L'Ide di Gupta, pertanto, consentirà di sviluppare applicazioni per le varianti Linux di Red Hat e Novell SuSe.


La società sostiene, comunque, che a fare la differenza rispetto ad ambienti Java o .Net è proprio il linguaggio 4Gl, citando come esempio il dimezzamento delle righe di codice per lo sviluppo di un'applicazione.


Team Developer sfrutterà anche un sistema di project management interno per abilitare la costruzione di gruppi di lavoro.


Altri miglioramenti nella versione 2005 riguardano la parte OleDb, per la connettività dei database (specie con Oracle), funzioni di ricerca codice e un report builder.


Gupta sta preparandone una versione a 64 bit, che però non vedrà la luce prima di due anni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here