Green It e noleggi per ripartire

Per Kyocera Mita ogni realtà deve trovare la propria spinta tecnologica per competere.

Ad Adriano Zuradelli, Marketing Manager di Kyocera Mita Italia abbiamo chiesto alcuni pareri sul modo in cui le imprese italiane si dovrebbero orientare alla ripresa delle attività.

Su quale investimento tecnologico, in termini di soluzioni e prodotti, dovrebbero puntare le imprese italiane, alla ripresa di settembre, per riuscire ad ottenere un risultato concreto e apprezzabile in termini di Roi?

L'investimento tecnologico su cui puntare per la prossima ripresa economica non può essere generalizzato, in quanto deve considerare le differenti esigenze della nostra società e imprese. L'investimento tecnologico per una Pmi, ad esempio, è differente da quello di un large account o di un'azienda artigiana. Inoltre, partendo dal presupposto che non esistano settori maturi o tradizionali, si può affermare che il futuro si giochi sicuramente sulla spinta tecnologica che ogni realtà può e deve intraprendere per continuare a essere competitiva e vincente.

L'innovazione passa attraverso l'attuazione di processi e l'adozione di prodotti e servizi a valore aggiunto, ma per fare ciò è necessario un vero e proprio cambiamento culturale basato sulla comprensione che l'investimento tecnologico non sia più una scelta ma una necessità.

Secondo questo nuovo approccio la gestione It contribuirà notevolmente al superamento della crisi e diverrà uno dei driver determinanti, unitamente all'adozione di tecnologie green. L'energia, il riciclo, l'ottimizzazione dei processi per la salvaguardia ambientale e delle risorse naturali saranno gli aspetti su cui le aziende dovranno puntare sempre più se vorranno differenziarsi e uscire vittoriose dalla crisi attuale, creando vantaggi competitivi per i loro clienti.

Quali servizi, anche finanziari, possono consentire loro di optare per l'investimento giusto allo scopo?

Partendo dall'esigenza di equilibrare produttività e investimenti, i responsabili Edp sono chiamati a realizzare piani di intervento efficienti e a rischio zero che abbiano una pianificazione dei costi dettagliata. Kyocera Mita risponde a questa necessità attraverso il noleggio del servizio di stampa e gestione documentale secondo una formula denominata “all in”. Ciò permette di raggiungere gli obiettivi attraverso un approccio che consente di avere un parco installato sempre funzionante e performante, senza rischi di obsolescenza e costi inaspettati. Da questa tipologia di acquisto derivano vantaggi fiscali e gestionali che vengono trasferiti dall'impresa stessa al business partner Kyocera. In questo modo, le aziende possono focalizzarsi sul proprio core business e mantenere quel livello di competitività che garantisce un buon posizionamento sul mercato.

In conseguenza di ciò, in che modo dovrebbero orientarsi alla pianificazione del budget tecnologico per il 2010?

L'invito è sempre quello di pianificare con una visione a medio e lungo termine. Razionalizzando le scelte ed evitando gli sprechi, le aziende possono migliorare la loro produttività grazie a strumenti tecnologici sempre più evoluti, come gli ultimi sistemi di stampa/multifunzione e le soluzioni software di Kyocera Mita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here