Grandi manovre di Fujitsu e Toshiba sul fronte dei pc server

Tornano alla carica due colossi dell’industria informatica giapponese nell’area sempre più ambita dei server a base Intel. Per Fujitsu, in modo particolare, la nuova strategia verso il mondo computing abbraccia anche il segmento dei portatili, s …

Tornano alla carica due colossi dell'industria informatica giapponese
nell'area sempre più ambita dei server a base Intel. Per Fujitsu, in modo
particolare, la nuova strategia verso il mondo computing abbraccia anche il
segmento dei portatili, segmento dove la società ha registrato una crescit
a
a livello mondiale del 76% nel corso del '97. Tornando ai server, la casa
nipponica ha confermato lo sviluppo avanzato di sistemi basati sugli ultimi
processori Xeon e anticipato la propria completa adesione alla futura
architettura Merced a 64 bit. Ma la grande scommessa di Fujitsu vedrà il
rilascio di un server equipaggiato con la prossima generazione di Cpu Intel
a 32 bit che utilizzerà una tecnologia di interconnessione proprietaria in
grado di estendere le funzionalità originarie delle specifiche di Merced.
Toshiba, dal canto proprio, debutterà ufficialmente nel settore pc server
nel corso del Pc Expo con la presentazione di una famiglia di sistemi
basati su Pentium II a 400 MHz. Nei piani della società, è previsto un
aggiornamento con i prossimi chip Xeon entro l'anno con l'introduzione di
un server a quattro vie.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here