Grande ottimismo per il Voip

Secondo una ricerca di Synergy Research Group, gli apparati Pbx di tipo convergente o già abilitati al Voip hanno contribuito in modo sostanziale a una crescita di oltre il 200% rispetto all’anno precedente.

La voce su Internet Protocol, una delle poche nicchie del mercato delle Tlc capace di dare ancora segnali positivi, pare destinata a una crescita davvero esplosiva. Secondo una ricerca di Synergy Research Group, gli apparati Pbx di tipo convergente o già abilitati al Voip hanno contribuito in modo sostanziale alla crescita del mercato complessivo nel 2001, con un aumento di oltre il 200% rispetto all'anno prima. Il rapporto cita i principali costruttori di centralini tra i protagonisti del fenomeno. Aziende come Avaya, Alcatel e Nortel hanno avviato una vera e propria offensiva sul mercato dei loro clienti, proponendo l'acquisto di soluzioni Ip.
Al primo posto, con il 25% del segmento nel quarto trimestre c'è proprio Avaya, seguita ad appena un decimo di punto da Nortel Networks. Alcatel controlla il 19,1, mentre Vertical e Siemens raggiungono rispettivamente il 10,7 e l'8,9 percento. Le due carte vincenti nel 2002 saranno rappresentate dai telefoni cordless Ip e dai servizi a valore aggiunto centralizzati sulle infrastrutture degli Isp. L'opportunità di mercato più interessante, per la telefonia via Internet, resta quella della telefonia per Lan, dove Cisco domina con il 66% del mercato, seguita da una forte seconda classificata, 3Com, che sfiora il 30%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here