Gps, cedere alla tentazione ora si può

Prezzi abbordabili e offerta variegata fanno dei sistemi di navigazione un regalo possibile

Gps, cedere alla tentazione, ora si può Chi fosse riuscito a resistere alla
tentazione lo scorso Natale e prima di partire per le vacanze estive, troverà
difficile farlo quest'anno.
Non è solo una questione di prezzo, anche se le riduzioni degli utili 12 mesi hanno reso ancora più appetibili i prodotti, ma anche e soprattutto di offerta, oggi misurabile su tutti i gusti e su tutte le tasche.
Con una
premessa necessaria
: al di là dell'investimento, la vera scelta prima
di acquistare un sistema di navigazione satellitare è sulla soluzione che meglio
risponde alle esigenze e ai gusti del destinatario del regalo.




Tre, infatti, sono le tipologie sulle quali
orientarsi

, escludendo in questo caso il sistema integrato, per il quale è necessario l'intervento dell'installatore: soluzioni complete all-in one, palmare con Gps, telefono cellulare.
La
prima soluzione
è indicata a chi desidera un sistema dedicato, da
collocare in auto e all'occorrenza trasferire sulla seconda macchina di
famiglia, senza funzionalità aggiuntive. Abbinare il Gps a un palmare

può essere il regalo adatto sia a chi già possiede un dispositivo palmare, e dunque desidera arricchirlo con una funzionalità in più, sia a chi potrebbe desiderare entrambi gli strumenti, senza spese eccessive.
La soluzione su cellulare
, infine, si indirizza a chi non desidera districarsi tra troppi dispositivi, preferendo un'unica soluzione.


Sistemi dedicati Tom Tom, Garmin, Navman, AvMap, ecco le marche più
accreditate, ma anche il recentissimo ViaMichelin lanciato proprio in queste
settimane. I prezzi partono

da circa 300 euro per le soluzioni più economiche, arrivando sugli 800 euro per i modelli più accessoriati.
In questo caso, quando si parla di accessori, la differenza viene fatta dalle cartografie disponibili e precaricate e da una serie di optional come l'integrazione del vivavoce per cellulari Bluetooth.
I modelli di fascia più bassa, come ad esempio il
NavMan Icn 320 o il Garmin StreetPilot i3
(entrambi con prezzi inferiori ai 400 euro), hanno display compresi tra i 2,5 e i 2,8 pollici, mentre i modelli di fascia superiore montano display da 3,5 pollici.
Tra le novità per Natale, spicca il nome
ViaMichelin, da sempre presente sulla cartografia ma oggi esordiente con il suo
Navigation X-930, leggero e indicato espressamente per
l'utilizzo veicolare, con antenna GPS e altoparlante integrati direttamente
nello chassis.
Il sistema è stato concepito per garantire la massima facilità di utilizzo: è sufficiente inserire la scheda secure digital nel navigatore, accenderlo e si è subito operativi. Nella confezione oltre al navigatore, sono inclusi la scheda Sd con la mappa precaricata, il cd rom ViaMichelin, i cavi di ricarica (per accendisigari, da muro e Usb), il manuale utente e il sistema di fissaggio. Il dispositivo viene proposto in due versioni: con Sd da 256 Mb con mappa italiana (379 euro) o con Sd da 1 Gb con la mappa europea escluse Gran Bretagna e Scandinavia (529 euro).
Chi desidera invece
una soluzione più esclusiva, può indirizzarsi verso il Tom Tom Go
Navigator 700 Slowfood l
imited edition che, per un prezzo appena
inferiore agli 800 euro, oltre al navigatore con schermo da 3,5 pollici, oltre
alle mappe di tutta Europa, oltre al vivavoce per petefoni Bluetooth include
anche le guide Slowfood. Oppure ancora come il nuovo Garmin Nüvi
300
, che unisce alle tradizionali funzioni del navigatore satellitare
un lettore Mp3 per ascoltare la musica in viaggio, oppure gli Audiobook,
scaricabili dai siti dedicati. Attraverso un software opzionale il navigatore
può essere trasformato in un traduttore di lingue e in un visualizzatore di
foto. Il prezzo, in questo caso, si orienta sui 600 euro.


Palmare con Gps.

Prezzi un po' più bilanciati, per questa tipologia di dispositivi. Le soluzioni complete partono da prezzi appena inferiori ai 350 euro, per arrivare alla soglia dei 600 euro.
La differenza, in questo caso, la fa il dispositivo palmare.
Tra le società che da anni offrono soluzioni complete, Palm e Hp si contendono il primato.
Di Palm è
disponibile sia la soluzione per Tungsten T5, con soluzione
Kirrio-ViaMichelin, sia per Tungsten E2, con Tom Tom Navigator 5, mentre per
quanto riguarda Hp, si parte dall'iPaq 1710 con soluzione
Kirrio-ViaMichelin, per approdare al 2110
con Tom Tom 5.
In entrambi i casi, la fascia bassa è nell'ordine dei 350 euro, mentre i modelli superiori si avvicinano ai 500 euro.
Analoghe soluzioni sono offerte da Acer e Medion, nella
fascia entry del prezzo, mentre novità di queste settimane è il Pocket
Loox N500
di Fujitsu Siemens, con connettività Gps integrata. Due i
modelli disponibili: N500 e N520, con prezzi rispettivamente di 399 e 419 euro,
con memoria da 64 MB per il 500 e da 128 per il 520. Infine, per chi già
disponesse di un dispositivo palmare con connettività Bluetooth, il Gps può
essere un interessante accessorio. La soluzione Tom Tom Navigator
5

, ad esempio, viene commercializzata con un prezzo inferiore ai 300 euro.


Gps su telefono cellulare.

È in fondo la vera novità, anche se per poter essere apprezzata è necessario disporre di un telefono con un display sufficientemente ampio per consentire una buona visualizzazione dei percorsi.
Soluzioni complete sono offerte da
Nokia, con il suo 7710 con soluzione Tom Tom
Gps integrata, con un prezzo inferiore ai 750 euro, da QTek,
con il modello S100, vale a dire telefono palmare, con
soluzione Navigon integrata, e da Palm, con il Treo
650

con Tom Tom Navigator 5. In quest'ultimo caso il prezzo sale orientativamente sugli 850 euro.
Per chi invece dispone già di un telefono cellulare, segnaliamo due opzioni possibili.
La prima è Route 66 Mobile
, sistema di navigazione per cellulari Symbian, che include ricevitore Bluetooth, software e multimedia card da 128 Mb con mappa dell'Italia prevaricata. Il tutto per 299 euro.
La seconda è di Navicore, si
chiama Navicore Personal Italy 2005, include ricevitore Bluetooth, software per
la navigazione Gps, caricabatteria e memory card da 256 Mb con mappe italiane
precaricate. È disponibile anche in questo caso solo per cellulari Symbian, con
prezzi compresi tra 299 e 309 euro in base al modello di telefono cellulare.


Gli accessori. E se il destinatario del regalo dispone già
di un Gps?
La soluzione sono le mappe aggiuntive.
Tutti
i produttori di sistemi di navigazione hanno un ampio catalogo di mappe
regionali o tematiche, con prezzi che vanno dai 59 a oltre 129 euro. Fatte salve
le mappe locali, spesso vanno però acquistate online: l'esigenza di tenere
aggiornate le cartografie sconsiglia una eccessiva obsolescenza sugli scaffali
dei punti vendita.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here