Google Voice anche in italiano sfida Skype

Il servizio disponibile in 38 lingue, con supporto per quattro valute. Concorrenziali le tariffe.

Nella giornata di ieri Google ha reso noto di aver esteso il servizio di chiamata vocale di Gmail, finora disponibile sul solo territorio statunitense, anche agli utenti di altri Paesi.
La società ha infatti integrato il supporto per ulteriori 38 lingue, italiano incluso, al suo servizio, che oggi può essere pagato non solo in dollari ma anche in euro, sterline e dollari canadesi.

Il servizio è in fase di roll out graduale, quindi verrà attivato agli utenti di Gmail nell’arco dei prossimi giorni.
Per poter utilizzare il servizio gli utenti devono acquistare un credito, previsto in tagli da 12, 30 o 60 euro, mentre le tariffe al minuto, per l’Italia, sono di 0,01 centesimi per le chiamate su rete fissa, 0,11 euro per minuto (Iva esclusa) per le chiamate verso Tim, Vodafone e Wind e di 0,14 euro al minuto per le chiamate verso 3.
L’elenco delle tariffe, Paese per Paese, è disponibile a questo indirizzo.

Le tariffe, come si vede, sono del tutto competitive rispetto sia alle proposte degli operatori sia alle proposte di Skype.
E se è vero che mancano alcuni servizi accessori, è anche vero che Google Voice è ancora in fase di sviluppo.
È solo l’inizio della sfida.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here