Google Talk – Interfaccia spartana, integra già il VoIP

Novembre 2005 Poteva Google non inserirsi nella competizione tra i vari software di messaggistica istantanea? Dopo una serie di indiscrezioni che si sono susseguite nel corso delle settimane precedenti il rilascio del suo prodotto, il “motorone di rice …

Novembre 2005 Poteva Google non inserirsi nella competizione tra i
vari software di messaggistica istantanea?

Dopo una serie di indiscrezioni che si sono susseguite nel corso delle settimane
precedenti il rilascio del suo prodotto, il “motorone di ricerca”
a fine agosto ha lanciato Google Talk, programma per il momento ridotto all'osso
ma con grandi ambizioni.

Google Talk, infatti, non mette a disposizione solo la possibilità
di dialogare in modo testuale con colleghi e amici in tutto il mondo ma integra
funzionalità VoIP permettendo così di effettuare vere e proprie
chat vocali.

Come Skype, anche Google Talk si appoggia alla tecnologia Global IP Sound
che garantisce una qualità audio nelle conversazioni VoIP davvero eccellente.

Diversamente dagli altri software, Google Talk non offre un servizio a pagamento
per chiamare, dal personal computer, telefoni fissi e mobili di tutto il mondo.
Sul lato “instant messaging”, Google si appoggia al protocollo open
source Jabber.

Ciò significa che i software di messaggistica istantanea multiprotocollo
quali Gaim o Trillian Pro possono interfacciarsi con gli account Google Talk.

Di più, Google non obbliga gli utenti a servirsi esclusivamente di Google
Talk.

Sul sito ufficiale la società
di Larry Page e Sergey Brin, ha addirittura pubblicato una guida passo-passo
che illustra come configurare client di messaggistica istantanea sviluppati
da terze parti per l'uso di un account Google Talk.

Va rimarcato però come le funzionalità VoIP di Google Talk siano
utilizzabili solo usando questo software.

Oltre che Jabber, Google Talk sfrutta anche il protocollo XMPP (Extensible
Messaging and Presence Protocol): l'obiettivo è quello di restituire
anche informazioni sullo stato di un utente.

Il software al momento non codifica le informazioni scambiate ma effettua
comunque un'autenticazione utilizzando una procedura non standard verso un server
Web sicuro (HTTPS).

Stando a quando dichiarato, le prossime versioni di Google Talk dovrebbero
crittografare tutti i messaggi veicolati con il programma, sia testuali che
vocali.

Per usare Google Talk è necessario disporre di un account GMail, il servizio
di Google che mette gratuitamente a disposizione una casella di posta elettronica
da 2 GB con funzionalità di ricerca e catalogazione delle e-mail mediante un'interfaccia
Web.

Google Talk ha un'interfaccia minimalista e funzionalità ridotte
ai minimi termini.

Se questo può non soddisfare i cultori di software come MSN Messenger,
entusiasmerà di certo tutti coloro che apprezzano la semplicità
di installazione e la leggerezza di un software (pesa poco più di 2 MB).

Carta
d'identità
Software: Google Talk v1.0.0.66
Categoria: Internet/Messaggistica
Sito per
il download:
http://www.google.com/talk
Versione: Freeware
Lingua: Inglese
Spazio su
HD:
2.5 MB
S.O. Win 2000, XP
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here