Google rifà il look a Gmail e Reader

Nuova veste grafica e nuova impostazione visuale per il servizio. Una scelta in linea con quanto fatto per Google+ .

Con una nota ufficiale, i tecnici di Google hanno presentato il look rinnovato che d'ora in poi contraddistinguerà Gmail. Il servizio di posta elettronica fruibile sia dal web che utilizzando un client e-mail di tipo tradizionale, si presenterà a breve con una veste grafica "inedita". L'impostazione visuale della versione web di Gmail appare adesso più semplice e chiara rispetto al passato presentandosi in modo simile alla scelta operata nel caso di Google+ e, recentemente, del motori di ricerca vero e proprio.

La schermata relativa alle "conversazioni" è stata completamente ridisegnata in modo da permettere all'utente di seguire più semplicemente le discussioni instauratesi attraverso più scambi di messaggi di posta. Accanto a ciascun contatto, viene mostrata l'immagine corrispondente in modo tale da rendere immediatamente identificabili le varie missive.
Agendo su di uno speciale menù a tendina, posizionato in alto a destra, si potrà scegliere - di volta in volta - la modalità di visualizzazione da impiegare: più compatta nel caso in cui Gmail sia utilizzato su dispositivi mobili, dotati di schermi ridotti, o più ampia se si utilizza il servizio, per esempio, su un sistema desktop.
Lo sfondo del servizio Gmail potrà essere personalizzato mediante l'applicazione di immagini ad elevata risoluzione (provenienti dal vastissimo archivio di iStockPhoto).

Per quanto riguarda i controlli di navigazione, i tecnici di Google hanno deciso di introdurre un meccanismo che consente di etichettare i messaggi ed interagire con i vari contatti con un semplice clic.

Nettamente migliorata la funzionalità di ricerca che propone un nuovo pannello avanzato per individuare i messaggi d'interesse ancor più rapidamente. A partire dal criterio di ricerca impostato, si avrà poi la possibilità di impostare un filtro, in qualunque momento.

Secondo quanto anticipato, gli utenti di Gmail dovrebbero progressivamente veder comparire, nei prossimi giorni, uno speciale link che consentirà il passaggio alla nuova impostazione grafica.


Analogamente a quanto sta avvenendo per Gmail, in questi giorni Google ha deciso di rinfrescare anche il design di Google Reader, allineandolo all'interfaccia minimalista scelta per gli altri servizi.

In questo caso, però, la polemica è scoppiata con effetto immediato.
Non è solo una questione di abitudine, che fa pensare alla versione precedente come più usabile rispetto a quella attuale: gli utenti lamentano soprattutto i cambiamenti apportati alla modalità di condivisione delle notizie.
Nella versione precedente, infatti, la condivisione poteva avvenire di default verso tutti i social network, mentre ora l'impostazione di default indirizza solo Google +.

In realtà, è sufficiente aprire il menu delle impostazioni e selezionare il tab Invia a per selezionare e configurare i social network di riferimento ai quali inviare le proprie condivisioni.
Le impostazioni salvate compariranno a questo punto sulla pagina iniziale di Google Reader, esattamente come accadeva nella precedente release.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here