Google pronta a fare concorrenza a Dropbox

In arrivo un servizio, Drive, che consentirà agli utenti di memorizzare file, foto e documenti sui server Google. Gratuito per utenti e imprese.

Secondo quanto pubblicato in queste ore da Wall Street Journal, Google starebbe preparando il lancio di un nuovo servizio di storage online che secondo il quotidiano statunitense potrebbe porsi in diretta concorrenza con Dropbox e iCloud.

Il servizio dovrebbe chiamarsi Drive e nelle intenzioni dovrebbe rappresentare una risposta alla crescente domanda di spazio di storage online da parte di utenti di dispositivi mobili e connessi alle cloud pubbliche.

Con il servizio Drive gli utenti dovrebbero trovare spazio per foto, documenti e video, che, ospitati sui server di Google, risulterebbero accessibili da qualunque dispositivo connesso in rete e facilmente condivisibili.

Il servizio dovrebbe partire nelle prossime settimane e dovrebbe essere gratuito sia per le aziende sia per gli utenti individuali.
Una fee potrebbe essere richiesta a chi invece richiede spazi di storage superiori.

Il paragone con Dropbox non è casuale.
In questo specifico segmento di mercato, il servizio ideato nel 2007 da due laureati del Massachusetts Institute of Technology è leader, con 45 milioni di utenti registrati.
Dropbox consente di memorizzare gratuitamente fino a 2 Gb di dati, mentre richiede un contributo di 10 o 20 dollari al mese per spazi di 50 o 100 Gb.
L'offerta di Google potrebbe attestarsi su dimensioni analoghe.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here